Una Calabria da scoprire...
Rincorrere un pecora tra i campi, tentare di mungere una capretta, bere l’uovo ancora caldo, assaggiare la ricotta appena fatta su un letto di pane tostato, gustare le deliziose portate della vecchia cucina calabrese: tutto questo è Caridà. Ma allo stesso tempo è immersione piena nella natura, in un ambiente sano e incontaminato, la scoperta della cultura dell'enogastronomia e dell'accoglienza. Un luogo dove si mettono a disposizione dell'ospite la genuinità dei piatti fatti in casa, la bellezza delle strutture in pietra, la storia e la tradizione centenaria, per una settimana verde e per una vacanza che diventa sorprendente scoperta di un mondo nuovo e antico. In Calabria, dove l’ospitalità è tradizione. Estate e inverno, primavera e autunno, la vacanza in Calabria nello spettacolo della natura che consente tranquille passeggiate in piena campagna, nei boschi o tra le radure. Nella variabilità del territorio, corrispondenti alle diverse proprietà dei terreni, passando dal mare alla montagna, si ritrovano molteplici prodotti: sglio di Papaglionti, i fagioli di Zaccanopoli e Caria, le mandorle di Joppolo, la nduja di Spilinga, i mostaccioli di Soriano, la cipolla rossa di Tropea, l'olio extra vergine di oliva, il tartufo di Pizzo, il Pecorino di Zaccanopoli (Monte Poro), l'Amaro del Capo, il limoncello, i numerosi vini Calabresi, i fichi secchi a crocette e tanti tipi di pasta i cosi detti "Strangugghi", "Tagghiarini" e"Fileja". Nelle zone collinare e montane , è tipica anche l'arte venatoria, in particolare caccia al cinghiale, quaglie, fagiani, tortore, lepri, tordi e beccacce.
Alla scoperta del territorio: PROVINCIA DI VIBO VALENTIA

1) Tropea, Santuario Santa Maria dell'Isola e le sue splendide spiagge
2) Spiaggia Paradiso del sub (Zambrone)
3) Capo Vaticano Ricadi - Calabria (Capo Vaticano), Piazzetta del Faro e la spiaggetta di grotticelle
4) Pizzo Castello Aragonese Murat , Chiesetta di Piedigrotta , (Pizzo)
5) Spiaggia di Riaci (Ricadi)
6) Spiaggia di Michelino (Parghelia)
7) Certosa di Serra San Bruno (Serra San Bruno) Santuario di Santa Maria nel Bosco (Serra San Bruno)
8) Castello Normanno Svevo (Vibo Valentia)
9) Museo Provinciale della Civiltà Rupestre e Contadina (Zungri)
10) Santuario Madonna delle Fonti (Spilinga)
11) Santuario di Paravati ripercorrendo la storia di mamma Natuzza